Carrello

La Rinaldin organizza dei corsi per corniciai principianti della durata di tre giorni. I corsi hanno luogo presso la sede della Rinaldin a S.Martino Buon Albergo alle porte di Verona.   

I corsi sono utili a chi vuole avviare un'attività di corniciaio oppure a titolari di un'azienda già avviata in un settore affine (come fotografi, vetrai, falegnami, cartolerie, gallerie, negozi di belle arti, pittori) che vogliano ampliare la propria attività. I corsi sono utili anche agli apprendisti del corniciaio oppure ai familiari del titolare. Sono utili, infine, a chi vuole coltivare l'hobby delle cornici.

Da notare che i corsi sono per principianti. Le nozioni impartite sono volutamente semplici e non sono perciò di utilità a chi ha già esperienza nel settore e vuole perfezionarsi.

I corsi sono tenuti da istruttori con una lunga esperienza nel settore. A disposizione degli allievi ci sono attrezzature adeguate. I materiali consumati dagli allievi (aste, vetro, cartoni per passepartout, faesite, ecc.) sono a carico della Rinaldin.

Le lezioni si svolgono dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14 alle 18 (con un break di 15 minuti a metà mattina e metà pomeriggio).

Il numero degli allievi dei corsi è limitato ad un massimo di quattro persone per poter meglio seguire la preparazione individuale di ognuno. A ragione del numero chiuso è consigliabile prenotarsi con largo anticipo. Se le richieste di partecipazione superano la disponibilità di posti, la priorità sarà determinata sulla base della data di arrivo del pagamento. Nel caso che l'iscrizione non possa essere accettata per mancanza di posti disponibili il pagamento verrà immediatamente restituito.

L’eventuale annullamento dell’iscrizione da parte dell’allievo va comunicato almeno 8 giorni prima dell’inizio del corso per avere diritto al rimborso totale dell’iscrizione. In caso contrario, la Rinaldin si riserva il diritto di trattenere il 50% dell’importo.

Il corso comprende tutte le nozioni basilari necessarie a chi vuole iniziare l’attività: taglio dell’asta, assemblaggio dei pezzi, ritocco, preparazione e decorazione del passepartout, taglio del vetro, tensione dei ricami, applicazione del quadro alla cornice ecc. Il corso è prevalentemente pratico. 

 

Corsi di tre giorni

 

20 - 22 marzo 2017

18 - 20 aprile 2017

15 - 17 maggio 2017

19 - 21 giugno 2017

24 - 26 luglio 2017 

11 - 13 settembre 2017

16 - 18 ottobre 2017

20 - 22 novembre 2017

 

La tariffa del corso è di € 360 + IVA 22% per un totale di € 439,20

Le tariffe includono il pranzo con l'istruttore presso un vicino self-service. La tariffa non include l'alloggiamento in albergo (vedere più sotto).

Il pagamento va effettuato almeno due settimane prima dell’inizio del corso. Per informazioni sulle varie forme di pagamento cliccate qui.
Per quanto riguarda l'alloggio, la Rinaldin può interessarsi per la prenotazione dell'albergo.
La Rinaldin ha stipulato una convenzione con l'Hotel Turismo (circa 200 metri dalla Rinaldin) che prevede delle tariffe preferenziali.
Per maggiori informazioni sull' Hotel Turismo cliccate qui. Bisogna precisare che l'albergo non ha ristorante interno.
Per prenotare l'albergo vi preghiamo di comunicarci la vostra data di arrivo (per la prima notte) e la data della partenza.

Per qualsiasi richiesta di delucidazioni telefonate (tel.045.991622) chiedendo di Franca Casella che vi può dare informazioni riguardo alla disponibilità di posti, alla prenotazione dell'albergo, al pagamento dei corsi e a qualsiasi altro problema.

 

Clicca qui per stampare il programma

Programma del corso di tre giorni

Lunedì mattina

Il taglio delle aste

Taglio con la ghigliottina manuale ed elettrica
    Pericolosità delle lame. Protezione di sicurezza
    Le barrette. Dado e controdado
    Doppio taglio per un risultato migliore
    Come tagliare cornici grosse
    La misurazione e il fermo
    Millimetri da aggiungere alla misura
    Controllo della misura dopo il taglio
    Come regolare l’altezza delle lame e del pedale
    Come tagliare le aste storte?
    Come riprodurre un pezzo già tagliato
    Ottimizzazione del taglio per evitare ritagli
    Esame dei difetti dell’asta prima di tagliare
    Organizzazione del lavoro di taglio
    Come si formano i denti sulla lama e come evitarli
    Come effettuare tagli diversi da 45°
    Come cambiare le lame
    Le lame reversibili
    Prolunghe della ghigliottina. A cosa servono?
    Cornici con sagoma rientrante
    Inesattezze della misura. A cosa sono dovute?
    Lo scivolo per raccogliere i trucioli
    La ghigliottina pneumatica e la ghigliottina elettrica

Taglio con sega circolare
    Accensione, spegnimento, aspirazione
    Rotazione della lama. Diversi gradi. Senso di taglio
    Spostamento dell’angolazione di taglio
    Misurazione

Taglio con sega bilama
    Accensione, spegnimento, aspirazione
    Misurazione, esercizi pratici di taglio

Considerazioni sul taglio delle cornici

    Cosa è preferibile: la sega o la ghigliottina?
    I più comuni tipi di legno impiegati nelle cornici
    Problemi di taglio per i vari tipi di legno
 

Lunedì pomeriggio

Assemblaggio e ritocco della cornice

Tipi di assemblaggio (con elastici, con stringicornice, con chiodi, con graffatrice)
    Assemblaggio con elastici
    Assemblaggio con stringicornice
    Assemblaggio con pistole

Assemblaggio con graffatrice

    Come mettere più graffe orizzontalmente
    Come mettere più graffe sovrapposte
    Colla o non colla?
    Cornici esagonali e ottagonali
    Pezzi d’asta di altezza diversa
    Diversi legni e diversa pressione
    Diversi tipi di graffe (effetto trazione, doppia affilatura)
    Esercizi di assemblaggio con diverse graffatrici e vari tipi di asta

Ritocco della cornice dopo l’assemblaggio
    Materiali da usare per il ritocco
    Ritocco delle cornici dorate
    Ritocco delle cornici noce
    Ritocco delle cornici laccate e colorate
    Organizzazione del ritocco
    Il preritocco
 

Martedì mattina

Il vetro

La lavorazione del vetro

    Taglio manuale del vetro
    Come si spezza il vetro
    Tipi di tagliavetro
    Le squadre
    La riga
    Il tavolo
    Le pinze
    Taglio con taglierina verticale (tipo Excalibur)
    Taglio longitudinale
    Taglio del vetro ovale e tondo, sia manuale che con la taglierina
    Molatura del vetro
    Pulizia del vetro

Altri argomenti riguardanti il vetro
    Tipi di vetro (normale, semidoppio, antiriflesso, plastico, museum, specchi)
    Provenienza e costi del vetro
    Difetti del vetro
    Come immagazzinare il vetro
    Quando usare il vetro e quando no
    Il vetro plastico (crilex, ecc.) 
 

Il passepartout di cartoncino o cartone 

 

Il passepartout di cartoncino
    Taglio esterno
    Misurazione e tracciatura delle linee dell’apertura
    La squadretta
    Taglio con trincetto
    Il filetto interno
    Applicazione della stampa al passepartout
    Nastri adesivi acid-free

Il passepartout a smusso
    I tipi di cartone
    Le diverse anime
    Le dimensioni standard

Il taglio del passepartout a smusso
    Taglio con macchine semiprofessionali
    Il taglio con la taglierina professionale
    Il filetto interno
    Incisione decorativa a "V"
    Tagli più elaborati (angoli a gradino, ecc.)
    Taglio di pass. a più finestre

Il passepartout ovale e tondo
    Taglio del passepartout ovale a smusso
    Le taglierine manuali per ovali
 
Decorazione del passepartout
    Decorazione con nastri adesivi
    Decorazione con i trasferibili
    Decorazione personalizzata creativa 
 

Martedì pomeriggio

Applicazione del quadro alla cornice
 
Tipi di attaccaglie, loro caratteristiche e utilizzo
    Attaccaglie a triangolo
    Attaccaglie con cordicella
    Attaccaglie ridotte
    Attaccaglie fisse
    Attaccaglie barocche
    Attaccaglie a un foro
    Attaccaglie trapezoidali
    Attaccaglie trapezoidali lunghe
    Attaccaglie in filo lavorato
    Attaccaglie a campanella, a treccia
    Attaccaglie Kwick
    Attaccaglie a sega
    Attaccaglie da incasso
    Attaccaglie nascoste

L'applicazione dell'attaccaglia

    Misurazione del centro del lato
    Applicazione manuale e meccanizzata
    Quando mettere due attaccaglie
    Attacchi di sicurezza

Applicazione di una stampa alla cornice senza passepartout
    Pulizia vetro
    Aspirazione delle impurità annidate nella cornice
    Tipi di supporto: cartone grigio, ondulato, per pass smusso, faesite, laminil, ecc.
    Taglio cartone di supporto
    Applicazione del quadro e del cartone nella cornice
    Fissaggio con chiodi o punti
    Spiegazione dei diversi modi di fissaggio
    Gruppini inchiodati nella cornice con martelletto
    I diversi tipi di fissatrici
    Pistole pneumatiche di vario tipo (gruppini, spilli, graffette)
    Lamelle e lamellatrici. Tipi disponibili sul mercato e loro caratteristiche

Applicazione di un dipinto al passepartout e alla cornice
    Applicazione di un dipinto intelaiato al passepartout
    Applicazione di un cartone telato al passepartout
    Applicazione del passepartout alla cornice

Applicazione del doppio vetro

    Misurazione e taglio delle astine fermavetro (distanziatori)
    Pulizia e applicazione dei due vetri
    Come fissare le astine fermavetro

La carta protettiva
    I vari modi per proteggere il quadro sul retro
    Applicazione della carta protettiva
 

Mercoledì mattina e pomeriggio

Esercizi pratici di incorniciatura

Tutta la giornata è dedicata a esercizi pratici di incorniciatura sotto il controllo e i consigli dell'istruttore.
Le cornici realizzate dagli allievi resteranno di loro proprietà
Alla fine del corso verrà consegnato un attestato di partecipazione